Notizie da Nardò

Controlli a sorpresa nel mercato settimanale di Nardò. Vigili a caccia di abusivi

Primo bilancio del blitz disposto dal comando della polizia locale nell’area mercatale della zona 167. Multe per occupazioni abusive e sequestro di scarpe

Un'immagine delle bancarelle.

NARDO’- Arriva il primo bilancio dei controlli contro l’occupazione abusiva e la vendita di materiale verosimilmente contraffatto effettuati nell’ambito del mercato settimanale di Nardò e portati a termine dagli agenti del nucleo della polizia annonaria del comando dei vigili urbani di via Crispi. Nel corso dello svolgimento del mercato settimanale, nella giornata di venerdì, gli agenti della polizia locale impegnati in un servizio mirato alla tutela degli acquirenti in particolare nel periodo delle festività natalizie disposto dal comandante Cosimo Tarantino, hanno effettuato diverse verifiche tra stand e bancarelle di stanza nell’area  mercatale a ridosso della zona 167. Verifiche che hanno portato a rilevare alcune infrazioni e per questo sono scattate anche multe e sequestri di merce non ritenuta in regola.           

Nello specifico nello spazio destinato alla vendita dei prodotti alimentari sono state accuratamente controllate le autorizzazioni concesse per le occupazioni sul suolo pubblico e il rispetto delle congruità degli spazi destinati ai singoli venditori. Troppi gli “sconfinamenti”, segnalati alle autorità di vigilanza, nei mesi scorsi da parte di qualche venditore ambulante ed ora è partito il fatidico giro di vite. Nel report reso noto dal comando della polizia locale sono state sette le infrazioni sull’occupazione del suolo pubblico con le relative multe e segnalazioni alla guardia di finanza dei contravventori.  

All’interno del settore destinato alle bancarelle per la vendita di abbigliamento, invece, i vigili sono intervenuti presso alcuni venditori abusivi che, con l’ausilio di stuoie poste a terra, esponevano a fini di vendita numerose paia di scarpa di noti marchi e che, alla vista degli operatori in divisa, si sono dati alla fuga abbandonando una parte della merce. Ventidue paia di scarpe di buona fattura, con marchi rilevati come falsificati, sono state sequestrate, ed è partita anche la relativa segnalazione all’autorità giudiziaria. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Foro sul muro dell’appartamento accanto alle poste. Attendono direttore e lo rapinano

  • Cronaca

    Appiccano le fiamme a cinque mezzi da lavoro: inquietante "messaggio"

  • settimana

    Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Scuola

    Ex Principe Umberto: un bene architettonico dal quale il personale universitario va via

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Precipita dal quarto piano del tribunale: grave un praticante avvocato salentino

Torna su
LeccePrima è in caricamento