Notizie da Nardò

Eccellenza: Virtus vince a Tricase, show del Nardò

Finisce a reti inviolate la gara del Copertino in casa dello Japigia. Il Sogliano travolge per 4 a 0 il Putignano

palla_calcio-33
TRICASE CASARANO 0 - 1
Nel derby piu' atteso del sud Salento la Virtus Casarano cala il bis sul campo del Tricase con un gemma di Fazio. Nonostante le differenze di gap tecnico e i diversi obiettivi di stagione, al San Vito è stata "vera battaglia" dove la pioggia ha fatto da cornice in uno scenario che entrambe le tifoserie aspettavano da tempo. Mister Ruberto disegna un insolito 4-4-1-1 con l'intento di arginare le scorribande di D'Anna e soci per poi sfruttare le ripartenze. Piu' collaudato e propositivo l'ancelottiano 4-3-2-1 di mister Bianchetti, diventato il vero marchio di fabbrica della compagine rossoblu. Dopo un primo tempo combattuto e giocato su buoni ritmi, agli albori della ripresa è una rasoiata di Fazio a regalare i 3 punti alla Virtus su assist di un D'Anna sempre piu' leader e trascinatore. Da quel momento il Tricase spinge sull'acceleratore e invade l'area rossoblu fino al foto-finish, quando D'Ignazio colpisce un palo clamoroso che nega il pareggio alla squadra di Ruberto.

CASTELLANA NARDO' 3 - 3
Pioggia di gol nello spettacolare match tra Castellana e Nuova Nardo' terminato col risultato di 3 a 3; i neretini partono subito in quarta e al 5' Volturno apre le danze con un gran tiro dalla distanza che batte Gemmati per il momentaneo vantaggio granata;
neanche il tempo di esultare e subito arriva il pari dei locali con Mastellone. La prima frazione prosegue su ritmi elevatissimi ma è il toro a finalizzare con un micidiale uno-due della coppia Patera-De Benedictis portando il Nardo' sul parziale di 3 - 1. Dalla mezz'ora in poi sono i padroni di casa a fare la partita fino al calcio di rigore trasformato da Lopriore al 44'. Le squadre vanno al riposo sul risultato di 2 a 3 e nella ripresa è ancora il Castellana a schiacciare la retroguardia granata che completa la rimonta al 65' con Maggipinto. I neretini ricominciano a macinare gioco e palle - gol ma il risultato si inchioda sul 3 a 3; un pareggio che lascia con l'amaro in bocca il Nardo' per non aver gestito le due reti di vantaggio, ma che ha offerto sprazzi di un calcio efficace e divertente ben augurante per il futuro.

JAPIGIA COPERTINO
Finisce a reti bianche la gara tra Japigia e Copertino disputata nell'anticipo di sabato in terra barese. I salentini dopo il primo successo casalingo contro il Lucera non sfigurano in trasferta, portando a casa un punto prezioso che muove la classifica e che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione. Ottima la prestazione di Mastria che si mette in luce colpendo la traversa al quarto d'ora del secondo tempo, ma a fare la differenza è ancora una volta la linea difensiva diretta con ordine dall'insostituibile Andrea De Benedictis, autentico baluardo della retroguardia rossoverde.

SOGLIANO PUTIGNANO
Il Sogliano travolge in casa il Putignano per 4 a 0 riscattando la sconfitta contro il Brindisi rimediata nella prima giornata di campionato. I salentini hanno dominato per tutta la gara segnando due gol per tempo. In rapida sequenza Mortari e Spagna al 32' e 37'; nella seconda frazione è Ingrosso ha mettere la partita in ghiaccio firmando il 3 a 0; sigillo finale di Brigante al 90' che rende ancor piu' rotondo il primo successo dei ragazzi di mister Porzia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento