Notizie da Nardò

Sfondano le vetrine del negozio e via col registratore di cassa: ma era vuoto

Ladri, di notte, in una rivendita di prodotti per l’igiene della casa e in un appartamento sul litorale ionico. In nessuno dei casi hanno però rimediato la refurtiva

L'attività colpita nella notte.

NARDÓ – Due furti, la scorsa notte, rispettivamente a Nardò e a Porto Cesareo, in località Torre Chianca. Il primo episodio ai danni del negozio “Super bollicine” in via Napoli, all'angolo con via Messina, dove i malviventi hanno mandato in frantumi la rivendita di prodotti per l’igiene della casa e cosmetici, per poi accedere al locale.

Il colpo è durato poche decine di secondi. Il tempo di entrare e di asportare l’intero registratore di cassa dal banco vendita. I ladri sono fuggiti, ma all’interno del cassetto non vi era nulla. Sono dunque rimasti a mani vuote, nonostante lo “sforzo”. I carabinieri della stazione neretina, sopraggiunti questa mattina assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, hanno subito eseguito i rilievi e recuperato le registrazioni effettuate dal sistema di videosorveglianza.

In quei filmati, forse, una serie di indicazioni sull’identità dei ladri. Sempre nella notte, poco prima delle 4, è stato invece un vigilante a raggiungere una villetta abitata soltanto durante la stazione estiva sul litorale ionico. Il sistema di allarme si è attivato e la guardia giurata dell’istituto “Ggs la Velialpol” ha constatato l’effrazione della porta di ingresso, ormai danneggiata. Fortunatamente, però, i malviventi non hanno avuto il tempo necessario per portare via gli oggetti custoditi in casa. Dell’accaduto sono stati informati i militari della compagnia di Campi Salentina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Finalmente qualcuno comincia a capire che nei registratori di cassa non si lascia NULLA, neppure gli spiccioli.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Politica

    Un tuffo nel Piano delle Coste. I balneari segnalano dubbi e criticità al Comune

  • Cronaca

    Automobilista molestata dopo un incidente? Il “soccorritore” chiede di patteggiare

  • Cronaca

    Poliziotti salentini scovano esplosivo in un trullo: si indaga tre le due province

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Cocaina, materiale esplosivo e arma in cassaforte: arresti e denunce

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento