Notizie da Nardò

Il Distretto del commercio di Nardò tra le eccellenze alla Fiera del Levante

Nell’incontro a Bari alla presenza dell’assessore regionale Borraccino il Duc neretino inserito tra i primi quattro della Regione con Conversano, Laterza e Ruvo

BARI - Le buone pratiche nel settore delle attività produttive e l’azione sinergica coordinata da Distretto urbano del commercio di Nardò si ritagliano una fetta notevole di notorietà nell’ambito della Fiera del Lavante in svolgimento in questi giorni in quel di Bari.  Il Duc di Nardò, tra l’altro, è considerato dalla Regione Puglia tra i più efficaci e tra quelli meritevoli di essere “raccontati” insieme a quelli delle città di Conversano, Laterza e Ruvo di Puglia.

E’ stata l’assessore alle Attività produttive neretina, Giulia Puglia, nel corso di un incontro sul tema dei distretti di Puglia (nel padiglione 115 della fiera), ad illustrare i contenuti del Duc di Nardò, delineando il lavoro svolto e i punti da sviluppare nei prossimi mesi nell’agenda commerciale della città. In particolare sono stati spiegati i motivi di individuazione dell’area del distretto (all’interno del perimetro della circonvallazione e le altre direttrici commerciali della città), gli interventi materiali, con la quota di cofinanziamento per i lavori di riqualificazione dell’area di corso Galliano intorno ai bagni pubblici, le iniziative tra cui la Notte Bianca del Commercio o la navetta elettrica per gli spostamenti nella zona a traffico limitato del centro storico. E ancora le attività già effettuate, come i corsi gratuiti di formazione per gli esercenti, oltre a quelle in cantiere, come l’app mobile del Duc, l’illuminazione artistica per le festività natalizie e altri interventi sulla mobilità sostenibile (taxi-bike).

“Possiamo considerarci un’eccellenza anche con il Duc” dice l’assessore Giulia Puglia, “e la Regione, oltre a riconoscercelo in modo esplicito, ci ha dato anche la possibilità di raccontarlo a una platea importante come quella odierna. Oltre le promesse e le parole, in questo strumento strategico per il comparto ci sono progetti e iniziative concrete, cose già realizzate e cose in cantiere, il tentativo vero di spingere i consumi e di sostenere le attività. Siamo contenti peraltro di aver condiviso tutto questo lavoro con i colleghi amministratori degli altri tre Comuni, le cui esperienze sono altrettanto interessanti e magari utili da studiare”. L’assessore Puglia ha parlato in una sessione di lavoro in cui sono intervenuti anche l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Cosimo Borracino, i dirigenti e funzionari della sezione Attività economiche, artigianali e commerciali della Regione, i rappresentanti regionali di Confcommercio e Confesercenti e gli amministratori degli altri tre Comuni invitati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento