Notizie da Nardò

Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

Una Opel Corsa, parcheggiata nei pressi di un panificio a Nardò, è stata avvolta dalle fiamme. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, la polizia del commissariato locale

Foto di repertorio.

NARDÒ – Ennesima auto in fumo. Una ventina di minuti prima delle 3, una Opel Corsa è stata avvolta dalle fiamme: è accaduto a Nardò, in via Tagliamento, nei pressi di un noto panificio della zona. Si tratte del veicolo di proprietà di una pensionata del luogo, una donna incensurata di 68 anni.

I residenti, svegliati dal crepitio dei vetri rotti dal calore, si sono rivolti alla sala operativa del 115: sul posto, per domare le fiamme, i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. Terminate le operazioni, anche per scongiurare il coinvolgimento delle altre vetture in sosta sulla stessa strada, i pompieri hanno eseguito un sopralluogo assieme agli agenti di polizia del commissariato locale.

Non sono state rinvenute tracce evidenti riconducibili a un gesto dolo, ma l’ipotesi dell’azione di un piromane non può essere esclusa. Le indagini sono infatti ancora in corso e, in mattinata, saranno visionati i filmati dei sistemi di videosorveglianza già individuati nell’isolato dalla polizia, sotto il coordinamento del vicequestore Pantaleo Nicolì.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

  • Malore durante la gara, ispettore di polizia si accascia e muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento