Notizie da Nardò

Nardò Calcio sul mercato: contatti con il Gallipoli

La settimana appena iniziata sarà cruciale per le sorti della Nuova Nardò calcio. Il presidente, Luigi Proto, già da una decina di giorni, ha definito la questione allenatore

La settimana appena iniziata sarà cruciale per le sorti della Nuova Nardò calcio. Il presidente, Luigi Proto, già da una decina di giorni, ha definito la questione allenatore chiamando alla guida tecnica Andrea De Gregorio che ha dato le prime indicazioni al presidente in merito a nuovi arrivi nella rosa granata. Infatti, nello scorso fine settimana, sono stati individuati degli elementi che potrebbero vestire la casacca della Nuova Nardò. Si parla insistentemente di German Juarez, classe '82, attaccante dal fisico possente lo scorso anno in forza al Francavilla Fontana, che dovrebbe firmare entro il 15 luglio. Per il centrocampo ci sarà Giulio Mastrolonardo, classe '75, lo scorso anno vicinissimo ad indossare la divisa granata. Inoltre, sempre su indicazione di mister De Gregorio, il Nardò vedrà nel ruolo di difensore centrale il ritorno di Alessio Antico classe '81 lo scorso anno da dicembre nelle fila del Francavilla Fontana.

Il presidente, dopo aver lasciato libero il capitano e bomber Cosimo Nobile di accasarsi col Copertino, starebbe cercando di trattenere Calabuig e Millan, due argentini nelle mire anche del Champion Putignano che, notizie dell'ultima ora, potrebbero accasarsi a Nardò a causa di una grave ed improvvisa crisi economica che starebbe minando di fatto la costruzione della squadra del Putignano. Scontate le conferme di tartaglia, De Pascalis, Tenzone e Bassi. il Nardò avrebbe bisogno di un esterno sinistro di centrocampo per colmare il vuoto lasciato in quella posizione dalla partenza di Daniele Sisalli in serie D al Barletta. Pare, infatti, che il Nardò possa pescare per questo ruolo dal Bisceglie l'esterno Maurizio Piscopo, classe '85, giocatore di categoria superiore ricercato da parecchie squadre e che sarebbe lusingato dall'interesse del Nardò. La società del Nardò sarebbe molto vicina all'ingaggio di un forte attaccante che possa sopperire l'assenza di Cosimo Nobile. Per il parco under, sarebbero in corso delle trattative con il Gallipoli di Vincenzo Barba per far arrivare a Nardò dei giovani giocatori con esperienza in serie C1. Se tutte queste trattative andassero in porto si potrebbe ipotizzare un Nardò, sulla carta, molto forte che potrebbe recitare un ruolo di primissimo piano nel prossimo campionato, in considerazione delle defezioni di alcuni importanti sodalizi come il Putignano ed il Bisceglie e con la vociferata promozione d'ufficio in serie d del Casarano di De Masi che, di fatto, aumenterebbero le possibilità di ben figurare della squadra granata nel prossimo campionato d'eccellenza.

Infine, analizziamo la riorganizzazione societaria della Nuova Nardò, sembrerebbe che la società sia orientata ad avvalersi della collaborazione di un addetto stampa, si vocifera il ritorno del consigliere comunale Maurizio DeBisonti, mentre il ruolo di direttore generala dovrebbe essere ricoperto da un altro politico Mino Frasca, che farebbe il suo ingresso per la prima volta in una societa' di calcio. Per il settore marketing dovrebbe essere confermata Tiziana Peluso che lo scorso anno ha invece ricoperto, con profitto, la figura di direttore generale. Riconfermato invece Rocco Filippo come segretario generale della società.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento