Notizie da Nardò

Armati e coi passamontagna nel negozio: minacciano la cassiera e via nella pioggia

Caccia ai due malviventi che, in serata, hanno fatto irruzione all’interno del supermercato “Dok” di Nardò. Sono scappati coi contanti, consegnati da una commessa

Le forze dell'ordine nel parcheggio del market.

NARDÒ – Neppure la pioggia battente li ha fermati. Una rapina, in serata, a Nardò. I malviventi hanno preso di mira il negozio “Dok”, in via Enrico Fermi”, quasi all’ora di chiusura.  In due, entrambi armati e con il volto coperto da passamontagna, hanno infatti fatto irruzione all’interno del locale che ospita il supermercato, dove ormai non vi erano che i soli dipendenti.

Sotto la minaccia delle armi – non è dato sapere se autentiche, o giocattolo- hanno costretto la cassiera a consegnare il denaro custodito nel registratore di cassa: una somma che si aggira attorno ad alcune centinaia di euro, ma di fatto ancora in fase di quantificazione. Afferrati i contanti, senza che la donna potesse opporre resistenza, i due si sono diretti rapidamente verso l’uscita, dove hanno poi fatto perdere le proprie tracce.

Sul posto, allertati dai commessi, i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli e i poliziotti del commissariato locale. I militari, dopo aver ascoltato i malcapitati, hanno subito avviato le indagini: sia recuperando i filmati di videosorveglianza, sia setacciando l’isolato alla ricerca di tracce lasciate dai malviventi e, soprattutto, di eventuali testimonianze.  Non è infatti escluso che, nonostante la pioggia e il maltempo, qualcuno possa essere passato da quel punto al momento della fuga dei due.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Follie ferragostane: una trentina di soccorsi a ubriachi e rissa a bottigliate

Torna su
LeccePrima è in caricamento