Nardò Today

Guardie zoofile trovano una gabbia abbandonata: dentro criceto lasciato morire al freddo

Il piccolo roditore è stato trovato in mattinata, sulla via provinciale che collega Nardò a Copertino. Qualcuno lo ha abbandonato sul ciglio della strada, e l’animale è deceduto. Impossibile risalire all’autore del gesto: la zona è sprovvista di videocamere

La gabbia col roditore senza vita

NARDO’ - Il Nucleo guardie zoofile di Nardò, durante un normale servizio di perlustrazione questa mattina, hanno rinvenuto una gabbia abbandonata sulla strada che collega Nardò a Copertino, con dentro un criceto. Purtroppo le guardie sono arrivate troppo tardi; il piccolo roditore era già senza vita, forse a causa del freddo della notte prima.

 Ora si cerca di capire chi abbia potuto compiere un simile gesto, le speranze di individuare il responsabile sono scarse, le abitazioni vicine non dispongono di telecamere.

La gabbia è stata abbandonata vicino ad alcune abitazioni, in modo ben visibile, forse volutamente ma per il povero animale è andata male, nessuno si è fermato per verificare se vi fosse qualche animale all’interno. All’arrivo delle guardie dell’Aeop, ormai non vi era più nulla da fare.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • io alloro posto avrei fatto anche l'autopsia al criceto, magari avrei chiesto l'intervento dei C.S.I. chissà forse si scopriva l'assassino di un simile efferato delitto.

  • Sta pensati allu cricetu....e morto un bambino di 5anni x meningite....e hui pensati quanti commenti cè x nu cricetu....cu...i

    • Scusa..ma questo è successa l'altro ieri..i commenti sono vecchi..te hai scritto questa cosa sapendo che il bambino non c'era più..fatti due conti

  • Requiem al povero criceto, ma a tutti i cani randagi che scorazzano per la provincia, con grave rischio della loro incolumità è quella dei cittadini chi accidenti provvede? Poi ci sono i cani killer che sfuggendo al controllo dei loro incoscienti padroni azzannano malcapitati podisti, ciclisti o addirittura innocenti bimbi. Altro capitolo lo schifo dei cani che defecano per strada, sotto lo sguardo attento e indagatore dei loro padroni; attenzione, non c'è l'ho con i poveri quadrupedi ma per i maleducati e incivili animali bipedi che li portano al guinzaglio e non raccolgono la loro cacca.

  • Chi ha stabilito che è stato lasciato in quel posto vivo ? ma vi calmate un attimo ?

    • Eh si...perché siccome trattasi di un uomo c'è bisogno di nascondere il corpo della vittima...ma fammi il piacere ed abbi rispetto per quest'anima!

  • Tutti gli animali abbandonati o maltrattati meritano un profondo pensiero di commozione; chi ha riservato loro questo trattamento, invece, è un umano sprovvisto delle qualità per cui si possa definire tale. Che tristezza.

  • Che schifo!!! Meriterebbero lo stesso trattamento.

  • fosse stato un cane/gatto ci sarebbero stati 1000 commenti, lu "surge" invece non riscuote simpatie...lo faccio io allora, @#?*%$i figghi de..... e chini de ....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ferisce un 29enne a colpi di pistola per gelosia, rintracciato l'autore

  • Cronaca

    Lavori nel porto non a regola d'arte: lo scoglio resta danneggiato

  • Politica

    Analisi del voto: la lealtà degli elettorati premia l'intesa tra Salvemini e Delli Noci

  • Gallipoli

    Baraccopoli su lungomare Marconi, completato lo sgombero dell’area

I più letti della settimana

  • Serata di follia: entra nel negozio e appicca un incendio con benzina

  • Cocaina nascosta dentro lo scantinato, quattro anni e 18mila euro di multa

  • Distrusse con le fiamme l'auto di un commerciante, incastrato 23enne

  • Parte l’operazione “5 vele” nei comuni dell’Alto Salento Ionico. Mellone chiama i sindaci

Torna su
LeccePrima è in caricamento