Notizie da Nardò

Spaccata nel distributore già colpito: è il quarto furto in poche settimane

È accaduto nella notte alla periferia di Nardò, nei pressi del cinema. I filmati hanno messo in evidenza la presenza di tre individui e di un’Alfa Romeo Giulietta: caccia alla banda

Foto di repertorio.

NARDÒ – Ancora un furto nell’area di servizio “Men8” di Nardò, lungo la via provinciale 19 e non distante dal multisala. È  accaduto nella notte, quando tre individui hanno raggiunto la stazione di servizio a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta. Muniti di attrezzi da scasso, hanno mandato in frantumi il vetro di uno degli infissi del locale che ospita la caffetteria e rivendita di sigarette.

Una volta all’interno, la banda ha fatto incetta di “bionde” esposte sugli scaffali, senza portare via nient’altro. Questo, almeno, il primo bilancio del colpo messo a segno. Sul posto, pochi minuti dopo, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, richiamati dal sistema di allarme. Immediato il recupero dei filmati del sistema di videosorveglianza, dai quali è emerso il modello della vettura utilizzata dai ladri e il numero dei componenti. Ora gli inquirenti sperano di ottenere anche altri dettagli circa l'identià degli autori del gesto.

I militari hanno constatato l’effrazione e ispezionato l’attività commerciale, colpita anche di recente. Ignoto il valore della merce sottratta, ma sicuramente ingente. Un danno che va a sommarsi all’altro episodio, meno di un mese addietro, che l’esercizio è stato costretto a subire. Nella notte tra il 23 e il 24 settembre, infatti, ignoti hanno perpetrato un furto analogo, portando via sempre delle stecche di sigarette di varie marche. In quell’occasione, i malviventi hanno anche devastato il locale dopo aver sfondato la porta di ingresso a colpi di bastone.

Prima dell'episodio di settembre, peraltro, l'attività era stata vittima di ulteriori due furti, sempre messi a segno con modalità simili. Con quello delle ultime ore, i colpi salgono dunque a quattro, nel giro di poche settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

Torna su
LeccePrima è in caricamento