Nardò Today

Tentano il furto negozio di telefonia: scatta allarme, abbandonano sacchi e zaino

Una spaccata, nella notte, ai danni del centro "Wind" di Nardò. I ladri non hanno avuto il tempo di portare a termine il piano

L'esrcizio commerciale colpito nella notte

NARDO’ – Una spaccata in piena regola: numerosi danni, ma zero bottino. E’ accaduto nella notte, a Nardò, ai danni del centro “Wind” di via XX Settembre. Intorno alle 2,45, i ladri hanno preso di mira il negozio di telefonia. Utilizzando un piede di porco e uno scalpello, sono riusciti a forzare il maniglione di una porta laterale, danneggiandone il telaio. Sono dunque riusciti ad accedere al locale. Eppure, pochi secondi dopo, è scattato il sistema di allarme, collegato con la sala operativa dell’istituto di vigilanza Fidelpol.

Le guardie giurate hanno immediatamente raggiunto l’attività, assieme agli agenti di polizia del commissariato locale, guidato dal vicequestore aggiunto Pantaleo Nicolì. La banda, con la sirena assordante dell’antifurto in funzione, non hanno potuto fare altro che desistere, mandando in fumo il piano. All’interno, al momento della fuga, hanno abbandonato due sacchi in tela e uno zaino, che sarebbero serviti per trasportare l’eventuale refurtiva. Invece sono rimasti lì, completamente vuoti.dscn1791-2-2-6-2-2

Polizia e vigilanti si sono immediatamente messi sulle tracce dei malviventi i quali, purtroppo, non avrebbero lasciato altre tracce. Non è neppure dato sapere su quale modello d’auto siano poi scappati, dal momento che il negozio non è fornito di videocamere di sorveglianza. Non è però escluso che qualcuno, nella notte, possa aver notato movimenti o mezzi sospetti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Depositata la perizia: il feto della 17enne è venuto al mondo già morto

    • Politica

      Luca Ruberti: "Candidatura contro gli storici blocchi di potere"

    • Cronaca

      In auto con arnesi da scasso, fermati in trasferta dalla zona di Bari

    • Politica

      Nel segno della Costituzione e dei giovani la Festa della Liberazione

    I più letti della settimana

    • Marijuana suddivisa in dosi nel cassetto e contanti: denunciato 19enne

    • Blitz nei cantieri edili, sei deferiti: trovato anche un operaio in nero

    • Chi sporca paga: le telecamere di Nardò immortalano i cittadini incivili

    • Primarie del Pd: il sindaco di destra si mobilita per Michele Emiliano

    • Nardò, dimissioni per il consigliere Risi: "Troppi impegni professionali"

    • Sostegno Mellone a Emiliano, barricate dal Pd: “Non inquinate il voto”

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento