Notizie da Nardò

Abusivismo edilizio nelle marine neretine: il Comune attende fondi per le demolizioni

La somma complessiva che l’ente comunale neretino destinerà alla demolizione di quattro abitazioni abusive è di 87mila euro. Gli edifici sequestrati dalla Procura della Repubblica sono sati realizzati in aree sottoposte a vincolo. Due tra queste, peraltro, nel Parco naturale di Porto Selvaggio

Un tratto di costa neretina

TORRE INSERRAGLIO (Nardò) - Anche Nardò dichiara la guerra all’abusivismo. In attesa dei fondi il Comune si attiva per la demolizione di quattro abitazioni abusive, tutte realizzate in zone soggette a vincolo paesaggistico, per le quali sono già pervenuti decreti di esecuzione dell'ordine di demolizione da parte della Procura della Repubblica.

Due abitazioni sono state realizzate a Torre Squillace, le altre due a Torre Inserraglio, entrambe località marine in agro neretino. Gli immobili sono stati realizzati in aree sottoposte a vincolo paesaggistico e idrogeologico: due di queste addirittura  all’interno del Parco naturale di Portoselvaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La somma complessiva da destinare alla demolizione è di 87mila euro:  l’amministrazione neretina ha chiesto un anticipo al Fondo regionale di rotazione per la demolizione delle ope

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento