Notizie da Nardò

Al buio da una vita, arriva la luce in sei strade. Intesa tra Comune ed Enel Sole

In attesa del progetto esecutivo di adeguamento dell’illuminazione pubblica via libera a nuovi interventi a Santa Maria al Bagno, Mondonuovo e zona Pagani

Il nuovo impianto di illuminazione

NARDO’ - In attesa della riqualificazione complessiva annunciata dopo l’approvazione del relativo progetto esecutivo per l’adeguamento e il potenziamento dell’illuminazione pubblica per oltre 2 milioni e 700 mila euro in tutta la città,  la giunta comunale di Nardò ha dato il via libera all’installazione di nuovi impianti tra Santa Maria al Bagno e la zona Pagani.  La ditta Enel Sole provvederà  infatti a breve a dotare di illuminazione pubblica alcune vie che sino ad ora ne sono state del tutto sprovviste. Nello specifico circa una cinquantina tra lampioni e corpi illuminanti porteranno finalmente la luce nelle vie Fra’ Benedetto Serafico, via Toscanini e via Barbara De Nuccio nella marina di Santa Maria al Bagno, e nelle vie Reni e Marinetti in località Mondonuovo e via Nino Della Notte in località Pagani.

“Rispondiamo in questo modo  ad alcune vecchie istanze” spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Oronzo Capoti, “cui abbiamo dato priorità in considerazione della situazione oggettiva di queste strade. Sia chiaro che si tratta di una goccia nell’oceano perché le vie nelle marine e nella estrema periferia senza illuminazione e senza servizi sono numerosissime. Nei prossimi anni risolveremo il maggior numero possibile di queste criticità, rispondendo alle sacrosante sollecitazioni degli utenti. In generale, con questo intervento e con quello complessivo di riqualificazione di oltre 4 mila e 600 punti luce della città, abbiamo iniziato un’azione senza precedenti per rinnovare l’illuminazione pubblica del nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento per portare nuova luce tra Santa Maria. Mondonuovo e zona Pagani prevede una spesa di quasi 65 mila euro e grazie al fatto di poter intervenire realizzando i cavidotti mediante la cosiddetta “minitrincea” al posto della tradizionale tecnica di scavo l’amministrazione comunale ha potuto ottenere un significativo risparmio sui costi di realizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento