Notizie da Nardò

Bonifica della scuola di via Marzano. Sgombero effettuato nell’ex palestra

Dopo la chiusura del plesso del 3° Polo si completano le operazione di pulizia e derattizzazione. Lunedì riprendono le lezioni e al via anche la mensa

La scuola di via Marzano

NARDO’ – Le operazioni di bonifica del plesso dell’istituto comprensivo del 3° Polo di Nardò proseguono come da programma e volgono ormai al termine. E da lunedì i piccoli alunni della scuola primaria e dell’infanzia di via Marzano, e con essi il corpo docente, potranno riprendere regolarmente le lezioni. Questa mattina è stato completato lo sgombero dei locali della ex palestra che come documentato nei giorni scorsi erano diventati un vero e proprio deposito di arredi scolastici, suppellettili e rifiuti di ogni genere e quindi anche habitat naturale per i topi, nonché per un testardo alberello di fico, spuntato dalla superficie gommata. L’amministrazione comunale di Nardò con il sindaco Pippi Mellone e il suo vice Oronzo Capoti garantiscono che “l’intervento che la dirigenza scolastica attendeva da molti anni consentirà di risolvere alla radice il problema dei roditori che hanno infestato l’intera struttura scolastica, le vie e gli immobili di tutto il quartiere come, del resto, testimoniano segnalazioni e solleciti all’amministrazione comunale nel corso degli anni”. Nel frattempo presso la scuola è in corso un altro ciclo di disinfezione e di derattizzazione.

“Lo sgombero della palestra e il nuovo intervento di disinfezione e derattizzazione” spiega nel dettaglio il vicesindaco Capoti, “risolveranno del tutto il problema dei topi. Lunedì la scuola di via Marzano riaprirà i battenti finalmente con le più dignitose condizioni di salute e sicurezza per docenti, personale scolastico e per i piccoli studenti dell’istituto. Peraltro  il tutto anche in coincidenza con l’attivazione del servizio mensa”. Sulla questione si era aperta anche una polemica politica a distanza tra l’attuale amministrazione e l’ex sindaco Marcello Risi, oggi consigliere comunale di opposizione, che a seguito della chiusura d’urgenza decretata dal primo cittadino non aveva lesinato le sue rimostranze anche in replica alle accuse mosse all’indirizzo del precedente esecutivo del governo cittadino. “Bambini, insegnanti, genitori non possono accontentarsi degli imbarazzi e delle scuse dei nuovi amministratori” aveva sentenziato Risi, “tutti sanno che le scuole riaprono a settembre e che efficaci interventi di pulizia e disinfestazione vanno programmati per tempo. La scuola deve venire prima di tutto” il j’accuse dell’ex sindaco.    Via Marzano prima 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche su questo aspetto il vicesindaco Oronzo Capoti è stato alquanto risoluto. “Sulle strutture scolastiche della città in tre mesi abbiamo fatto un lavoro enorme di pulizia, di manutenzione ordinaria e straordinaria” spiega e chiarisce il vice di Mellone, “ai responsabili delle scuole ho dato la disponibilità totale mia e degli uffici e, al lordo di problemi cronici o strutturali e di altri interventi che stiamo completando, la situazione delle strutture scolastiche della nostra città è buona. Nessuno può mettere in discussione il nostro impegno su questo fronte e chi lo fa, a qualunque titolo, è in malafede”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento