Notizie da Nardò

Derby da brividi: il Maglie agguanta il Nardò al 95'

C'era grande attesa per il derby salentino d'Eccellenza fra Toma Maglie e Nuova Nardò, due storiche realtà del calcio locale che si sono ritrovate di fronte in un acceso scontro in chiave salvezza. Bella cornice di pubblico, composta da circa 700 spettatori, con una nutrita rappresentanza ospite, composta da almeno 200 sostenitori: due tifoserie divise da un'accesissima rivalità che si è evidenziata in colorate coreografie e in tanti sfottò che si sono sentiti lungo i 90 e più minuti di gara. E alla fine, ha vinto comunque lo sport: nessun problema d'ordine pubblico, anche grazie al massiccio dispiegamento di forze dell'ordine.

Il pareggio finale che ne è scaturito (1 a 1) risulta salutare per entrambe, in prospettiva di un allontanamento dalla zona play-out; ma, certo, se c'è qualcuno che può recriminare, questi sono sicuramente i neritini che si sono visti sfuggire la vittoria proprio all'ultimo minuto di recupero, dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo ed aver posto un argine a difesa della propria porta, in seguito all'espulsione del centrale difensivo Carnevale. Insomma, il Maglie ha raggiunto il pari proprio per il rotto della cuffia, lasciando l'amaro in bocca agli ospiti, che già sognavano un finale di stagione più tranquillo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vantaggio granata è giunto alla mezzora circa del primo tempo, grazie ad un colpo di testa di capitan Antico, abile a raccogliere su calcio piazzato, mettendo fuori causa l'intera retroguardia dei padroni di casa. Nella ripresa, però, il Maglie è risorto ed ha sfruttato la superiorità numerica, giunta nel momento in cui Carnevale (già ammonito nel primo tempo per un fallo) è stato mandato negli spogliatoi per un secondo cartellino rimediato a causa di una perdita di tempo nella ripresa del gioco. Nel finale al cardiopalmo, dunque, il pareggio, grazie a D'Ercole, bravo a raccoglie sotto rete un traversone, anche se in sospetta posizione di fuorigioco, e che porta il Maglie a quota 38 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento