Notizie da Nardò

Nardò, cane travolto da un treno in transito mentre attraversava i binari

Nessuno scampo per l'animale, colpito dal locomotore a Contrada Castelli. Sul posto, le Guardie Zoofile che hanno provveduto a rimuoverne la carcassa per garantire il regolare passaggio dei treni. L'esemplare non aveva microchip

NARDO’ - Un cane di grossa taglia è stato travolto da un treno in corsa mentre attraversava i binari in contrada Castelli a Nardò. Purtroppo per l’animale non c'é stato scampo.

Sul posto, sono intervenute le Guardie Zoofile dell'A.e.o.p. di Nardò e i vigili Urbani per rimuovere la carcassa, rimasta sulle rotaie. Le Guardie zoofile hanno verificato che il cane fosse sprovvisto di microchip, motivo per il quale pertanto non si è potuto risalire al proprietario.

Una ditta preposta ha provveduto alla rimozione della carcassa per il successivo smaltimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento