Notizie da Nardò

Santa Caterina si prepara per l’estate. Nuovo asfalto sul lungomare Verne

Iniziata una lunga serie di interventi sulla rete viaria del territorio di Nardò. Dopo la marina interessate altre vie “compromesse”

NARDO’ - Prosegue e si intensifica l’attività di manutenzione e di ricostruzione del fondo stradale programmata dall’assessorato ai lavori pubblici del comune di Nardò e da questa mattina i lavori hanno interessato il tratto principale del lungomare Giulio Verne, chiuso al traffico per garantire  gli interventi,  della marina di Santa Caterina. Un nuovo look per la stradina che costeggia anche il porticciolo e la zona nevralgica della località turistica neretina. E si tratta di un tratto stradale che, come altri, era particolarmente compromesso ed è molto frequentato soprattutto in questi mesi. Lì’intervento per ripristinare il nuovo asfalto era già stato programmato per la giornata di ieri ed è stato poi posticipato, insieme alle limitazioni per la viabilità (la circolazione è stata deviata su via Giordano e via Verga), a causa della pioggia.  Quello del lungomare di Santa Caterina rientra tra gli interventi che interesseranno anche altre strade, del centro cittadino, delle periferie e del litorale, a partire dalla prossima settimana.

Nel crono programma del Comune si procederà con i lavori per il nuovo asfalto e la ricostruzione del manto stradale, a breve, anche dell’anello viario intorno al parco comunale di via Papa Giovanni XXIII, recentemente inaugurato dall’amministrazione, a completamento proprio delle azioni di ripristino del decoro di quell’area. Inoltre, si procederà analogamente anche per altri due importanti tratti stradali in ambito urbano, cioè via Antonio Siciliano e viale Europa, nel tratto compreso tra via Raho e via Calabrese.       

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La città è un cantiere a cielo aperto” spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Oronzo Capoti, “grazie a uno sforzo economico, di professionalità e prima ancora di programmazione di cui siamo fieri. Non è solo una questione di decoro, ovviamente, ma essenzialmente di sicurezza e di tutela dei nostri concittadini, perché la corretta manutenzione delle strade è il primo antidoto agli incidenti. Sappiamo che il lavoro da fare è enorme, ma gradualmente stiamo recuperando terreno”. Questo intervento di cui ha dato contezza l’assessorato comunale  prelude anche ad altri due e ben più massicci interventi, a cominciare da quello sulle vie Benedetto Leuzzi, Oronzo Quarta, 2 Giugno, Antonio Secchi, Fiume e Penta, finanziato con 400 mila euro di risorse di bilancio i cui lavori inizieranno la prossima settimana, partendo da via Leuzzi, la direttrice di collegamento tra zona Pagani e Posto di Blocco. L’altro è la riqualificazione di altre quindici vie della città, le più rilevanti e trafficate: via Due Aie, via Adua, via Cecchi, via Principe di Savoia, via Madonna di Costantinopoli, via Roma, corso Galliano, via Grassi, via Napoli, via Duca degli Abruzzi, via Regina Elena, via Fieramosca, via Scapigliari, via Volta e via Kennedy, possibile grazie a risorse per 1 milione e 200 mila euro destinate dalla Regione Puglia al Comune di Nardò per favorire l’adozione di misure di miglioramento ambientale. Nei giorni scorsi, sempre in termini, di bitume e nuovo asfalto anche altre zone della marina di Santa Maria al Bagno, quali via My, via Caffarelli, e via De Vito hanno visto ultimati  i lavori di realizzazione del manto stradale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento