Notizie da Nardò

Viabilità e parcheggi a Nardò. Marinaci spinge per un nuovo piano traffico

Il vice presidente del consiglio propone novità su piste ciclabili, sosta a pagamento e trasporto urbano. Mini rivoluzione nella zona del cimitero per la commemorazione

La zona del cimitero di Nardò

NARDO’ – Come consuetudine in concomitanza della ricorrenza della commemorazione dei defunti arrivano alcune modifiche per la viabilità cittadina nella zona adiacente il cimitero di Nardò che entreranno in vigore da oggi e sino a tutto il 4 novembre dalla 7,30 alle 18,30. Le variazioni e limitazioni del traffico di questi giorni, nella zona nevralgica di via Cimitero  e dintorni, pone l’accento e l’occasione, anche a livello politico, per riaprire il tema della viabilità e del piano del traffico alla luce anche delle recenti decisioni dell’amministrazione comunale, retta dal sindaco Pippi Mellone, relative alla sperimentazione della variazione del senso di marcia  nella zona del monumento della Finanza tra via Roma e via Volta e della sospensione dei parcheggi a pagamento sulle strisce blu e il ritorno della sosta con il disco orario. Sul tema mobilità è infatti intervenuto il vicepresidente del consiglio comunale, ed eletto nelle file della civica Insieme per Vaglio, Giancarlo Marinaci, che ha rammento come “la viabilità resta un nodo da sciogliere ed una problematica che incide pesantemente sulla qualità della vita di Nardò”. Da tale premessa il consigliere comunale spinge per un’azione decisa da parte dell’attuale amministrazione comunale in carica per favorire la riduzione del traffico veicolare, per il miglioramento della qualità dell’aria, ed per una sforbiciata ai consumi energetici. 

“Ritengo fondamentale l’avvio e l’implementazione di una rete di piste ciclabili e di un indispensabile servizio di trasporto urbano” propone Marinaci, “è infatti inaccettabile che il comune più popoloso della provincia di Lecce, subito dopo il capoluogo, non ne disponga. Appare non all’altezza delle attese la timida sperimentazione del senso di marcia nei pressi di Palazzo Personè, e la cancellazione delle strisce blu che riducono la sosta passiva, ossia le auto parcheggiate per molto tempo nello stesso posto” evidenzia il vice presidente dell’assise, “sarebbe stato ben più efficace semmai internalizzare il servizio riducendo i costi e limitando gli stalli.  Rivisitare e migliorare la viabilità in città deve essere uno dei punti di forza di un’amministrazione, che abbia anche solo l’ambizione di dirsi efficiente. Per cambiare le cose in meglio non basta cancellare quanto è stato fatto nel passato più o meno recente, occorre monitorare criticità e punti di forza della viabilità cittadina. Traffico veicolare e auto che stazionano per ore in pieno centro non sono certo un bel vedere”. Dalla sottolineatura delle criticità alle proposte alternative, e il consigliere Marinaci incalza. “Sarebbe opportuno puntare su una mobilità sostenibile autentica, vale a dire piste ciclabili e senso unico di marcia nella circonvallazione che attraversa la città” conclude, “favorendo in questo modo la realizzazione di parcheggi ‘a spina di pesce’ ed una fruibilità degli spazi più congeniale, basti pensare all’annosa situazione di via Roma in cui il doppio senso di marcia complica non poco le condizioni del traffico veicolare. Una situazione che finisce per penalizzare anche le attività commerciali”.

Intanto nell’immediato da Palazzo Personè e dal comando della polizia locale di via Crispi vengono dettagliati gli accorgimenti per la viabilità di questi giorni dalle 7.30 del mattino alle 18,30. In particolare su via Cimitero è istituita la zona pedonale adiacente alla zona parcheggi, con esclusione dei bus delle linee urbane e degli altri mezzi autorizzati. E’ istituito anche il senso unico di marcia su via Cimitero con direzione dall’intersezione con via Madonna di Costantinopoli a via Dei Crisantemi (attraverso via Dei Crisantemi i veicoli possono proseguire la marcia per i parcheggi della zona cimiteriale, per via Valle D’Aosta e per via Scapigliari). E ancora è istituito il divieto di sosta sul lato sinistro di via Cimitero a partire da via De Sica e sino a via Scapigliari; il divieto di fermata sul lato destro della corsia di ingresso zona parcheggio; il senso unico di marcia su via Filzi, con direzione di marcia da via Dei Bernardini a via Dei Crisantemi; il senso unico di marcia su via Val d’Aosta, con direzione di marcia da via Dei Crisantemi a via Dei Bernardini; il senso unico di marcia su via Perugia, con direzione da via Filzi a via Val d’Aosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora gli automobilisti dovranno percorrere a senso unico via De Sica, con direzione da via Cimitero a via Fieramosca.  Senso unico di marcia anche su via De Giorgi, con direzione da via Cimitero a via Fieramosca. Ai veicoli provenienti dall’area parcheggio della zona cimiteriale è consentito proseguire attraverso via Dei Crisantemi per immettersi su via Val D’Aosta e via Scapigliari. E’ istituito il senso unico di marcia su via Scapigliari, con direzione di marcia da via Cimitero verso via Fieramosca (i veicoli provenienti da via coniugi Curie e via Mercadante hanno l’obbligo di svoltare a destra con direzione di marcia via Fieramosca). I veicoli provenienti da strada locale Carignano Grande e quelli provenienti dalla strada provinciale 261 sono obbligati a svoltare a destra su via Scapigliari e su quest’ultima via è vietata la sosta sul lato destro. Nell’ambito del programma per la commemorazione dei defunti, inoltre, l’amministrazione comunale e la curia vescovile hanno previsto la consueta messa nel cimitero comunale, che sarà celebrata dal vescovo Fernando Filograna nel pomeriggio  di mercoledì 2 novembre alle 15,30. In caso di pioggia, la messa sarà celebrata allo stesso orario nella cattedrale dell’Assunta.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento